domenica 21 giugno 2009

Canzone del mare



















Sei diversa ogni volta che arrivi
dalle spumose creste salmastre
la tua pelle che riluce dolcemente alla Luna
Parte pesce, parte focena, parte piccolo di capodoglio
Sono tuo? Sei mia perché possa giocare con te?
Scherzi a parte – da ubriaca sei incredibile
Da ubriaca
Mi piaci soprattutto a tarda notte
Sei a posto
Ma non capisco l’altra te
al mattino
quando è ora di giocare
a essere umani per un po’
Sorridi, ti prego!
Sarai diversa in primavera
Lo so
Sei un animale che segue le stagioni
Come la stella marina
che naufraga nella marea
così il tuo sangue
scorre incontro alla prossima Luna piena
La tua pazzia si addice alla mia
La tua luna si addice alla mia
alla mia soltanto
Non siamo soli

Video - Robert Wyatt - Sea Song

4 commenti:

Zumbi ha detto...

Wao.

Non la conoscevo (tanto per cambiare) e nemmeno sarebbe molto "my cup of tea", musicalmente parlando..

Ma qui si trascendono i generi. La bellezza è bellezza. E sei riuscito a mantenerla intatta con la traduzione, che secondo me era la cosa più difficile.

un plauso.

Paolo Bassotti ha detto...

Grazie del plauso! Sta per arrivare la traduzione di una canzone altrettanto bella, perfetta per la tua ora del the.

francesca romana ha detto...

non so... l'ho trovata... sbalorditiva? forse non è il termine più adatto.
posso dire che, se qualcuno fra noi mortali, anche solo per una volta, riuscisse a dirmi "sei bella" in un modo che almeno si avvicini a questo, riuscirei finalmente a tacere.

Paolo Bassotti ha detto...

Dice il cinese: "La verità più bella tornò a casa bastonata, perchè nessuno fu disposto a crederle."
Non è solo questione di parole (o di musica).
Cineserie a parte, Sea Song è davvero sbalorditiva come dici tu. Ha la genialità di quel che pare non assomigliare a nulla, come se provenisse da un mondo diverso. Poco dopo aver scritto questa canzone, Wyatt sposò la donna alla quale l'aveva dedicata, Alfreda Benge. Sono passati 35 anni e ancora si amano e compongono insieme!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...