lunedì 13 aprile 2009

Il re delle bestie – Sometimes I Wish We Were An Eagle, il nuovo splendido album di Bill Callahan
















Bill Callahan, un tempo solito presentarsi come Smog, pubblica Sometimes I Wish We Were An Eagle, il suo secondo album firmato col proprio nome. Le nove canzoni che lo compongono tracciano un percorso doloroso e catartico tra il dolore per l’amore perduto e il conforto della natura. Fino ad invocare la forza della ragione, per riuscire a chiudere i conti con Dio.

“Ho sognato che fosse un sogno che te ne eri andata. Mi sono svegliato, sentendomi truffato dalla realtà. L’amore è il re delle bestie. Quando ha fame deve uccidere per mangiare.”
[Clicca qui per continuare a leggere l'articolo di Paolo Bassotti per Gibson.com]

Video Bill Callahan - Diamond Dancer

2 commenti:

The musical box ha detto...

Un disco splendido.
Due sono i momenti che più mi hanno entusiasmato di questo secondo album per Bill Callahan: Too Many Birds e My Friend.

Paolo Bassotti ha detto...

Nei quasi tre mesi passati dalla mia recensione, sono tornato di rado a questo album, ma non l'ho dimenticato. Semplicemente è uno di quei dischi che, per potere donare la propria bellezza, richiede tanto all'ascoltatore. Quasi sicuramente sarà nella mia lista dei migliori del 2009.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...